Barbecue a gas: tutti i punti di forza che lo rendono preferibile

È finalmente arrivata l’ora di uscire all’aperto per godersi le belle giornate di sole. Se anche tu desideri organizzare una grigliata all’aperto nel tuo prato con amici e parenti, allora sicuramente serena ricerca di un barbecue. Si tratta di un elemento indispensabile che completa l’arredo del tuo giardino ma anche del terrazzo o del balcone.

Esistono più tipologie di barbecue tra un po’ a trovare quello più indicato. Di solito, si parla principalmente di barbecue elettrico, a legna oppure a gas. Oggi vediamo quali sono i punti di forza di un barbecue a gas, motivo per cui già moltissimi lo hanno scelto. Su www.atuttobarbecue.it trovi i migliori modelli di barbecue per te a confronto per aiutarti nella scelta.

1.     Una cottura più veloce

Uno dei principali motivi per cui sempre più persone scelgono un barbecue a gas riguarda la maggiore velocità di cottura. Soprattutto se scegli un barbecue a gas con il coperchio, gli alimenti si cuociono in tempi minori senza il rischio di servire carne di pollo o maiale ancora rosata. Puoi cucinare per tante persone in tempi record senza lunghe attese. La temperatura resta stabile e più alta grazie a questa soluzione. Invece, con un barbecue a legna in muratura la dispersione di calore è sicuramente più alta.

Il modello con il coperchio si può trasformare anche un forno dove sistemare arrosti, pane, torte etc. Risulta quindi più versatile e pratico, soprattutto se è dotato di ruote per spostarlo in qualsiasi angolo del giardino.

2.     Stop ai cattivi odori

Cucinare con la legna oppure con la carbonella, significa anche sprigionare cattivi odori. Infatti, ti riempi di fumo puzzolente i vestiti, compresi quelli eventualmente messi a stendere all’esterno. Se grigli con la legna vicino a casa, ricordati di chiudere tutte le finestre altrimenti gli ambienti interni si riempiono di fumo. Tutto questo non accade se utilizzi un barbecue a gas per le tue grigliate con la famiglia o con gli amici all’aperto. Inoltre, è meno pericoloso lavorare con il gas piuttosto che con le fiamme libere.

3.     Non servono lunghe preparazioni

Quando cucini con la legna o la carbonella, occorre iniziare la preparazione diverse ore prima. Se vuoi pranzare con una grigliata, ti tocca svegliarti molto presto perché tutto sia pronto in orario. Spesso capita che cucinando con la carbonella, gli orari si dilatino e si pranzi molto tardi. Di solito, i modelli di barbecue a gas hanno anche dei piani d’appoggio laterali per avere sottomano tutto quello che ti serve per cucinare carne, pesce o verdure.

4.     Costi minori

Con un barbecue a gas anche i costi migliori. Se dovessi cucinare con legna o carbonella, saresti costretto a procurarti questi costosi mezzi per la tua grigliata. Capita spesso di rimanere senza legna perché ne hai comprata poca, senza contare i problemi di accensione del fuoco che potresti incontrare. Con il gas ti basta sostituire la bombola e girare la manopola per iniziare la cottura.

Potrebbero interessarti anche...