Come investire bene nei siti di scommesse

Molte persone vivono le scommesse sportive online come qualcosa molto vicino al gioco d’azzardo. Sotto una certa ottica può essere così e una cosa è certa, scommettere è una forma di investimento ad alto rischio. Tuttavia se imparate a conoscere il settore, man a mano riuscite a prevedere meglio i risultati delle partite e sempre più spesso riuscite a vincere. Il problema però è che tante persone si fanno prendere dalla mano e così, nel tentativo di vincere su siti scommesse stranieri o italiani, cercano di rifarsi delle perdite scommettendo sempre di più.

Con un po’ di intelligenza è possibile investire bene il proprio denaro senza rischiare più di quanto ci si può permettere di spendere. Come?

  1. Come prima cosa dovete impostare un budget da investire. Qual è il migliore? Quella cifra che potete permettervi di perdere, senza che la vostra vita ne risenta in alcuna misura. Per alcuni può essere 100€, per altri 1000€ o 10000€. Tutto dipende dalle vostre possibilità economiche.
  2. Il secondo passo è quello di impostare una spesa massima per ogni puntata. I più esperti consigliano di non investire mai più del 5% del proprio budget in una scommessa sola, l’ideale è in realtà il 2 o il 3%. In un giorno non dovreste scommettere su un numero maggiore di 3 eventi sportivi.
  3. I soldi che vincete potete ritirarli o reinvestirli. La soluzione migliore è chiaramente quella di lasciare una parte per aumentare il budget di scommessa e una parte invece, da ritirare. Se non avete bisogno di soldi nessuno vi vieta di lasciarli li ancora.
  4. Prima di iniziare a scommettere, studiate il settore. Magari approfittate dei bonus di benvenuto offerti dai più importanti siti di scommesse per testare il mercato senza rishiare voi in prima persona. In questo modo, capite un po’ il settore e dopo potrete investire con maggior sicurezza.

Potrebbero interessarti anche...