Come ottenere il rimborso per ritardo aereo

ViaggiareSi sceglie l’aereo molto spesso perché è il mezzo di trasporto più veloce che consente di godere appieno dei giorni di vacanza a disposizione, specie quando la vacanza si riduce ad un breve week end. Le aspettative di svago e divertimento rischiano tuttavia di essere completamente disattese quando si ha la sfortuna di incappare in un ritardo aereo o peggio ancora nel caso di volo cancellato.

E’ appunto quello che mi è capitato lo scorso week end quando, in partenza per un breve soggiorno a Venezia, arrivata in aeroporto guardando i tabelloni scopro che l’aereo è in ritardo. Dopo una lunga attesa mi viene offerta riprotezione su altro volo in partenza 6 ore dopo; persa così la prima mezza giornata di vacanza.

Al rientro “Googlando” alla ricerca di qualcuno che si occupasse della tutela dei diritti del viaggiatore per avanzare una richiesta di rimborso ritardo aereo, mi sono imbattuta nel sito VacanzaRovinata.it semplice, chiaro e lineare.

Leggendo uno dei tanti articoli presenti sul sito scopro, ammetto la mia ignoranza, che in caso di cancellazione del volo o ritardo nell’arrivo a destinazione superiore alle tre ore si ha diritto ad una compensazione pecuniaria che va dai 250 ai 600 euro a seconda della lunghezza della tratta di percorrenza del volo.

Il supporto di VacanzaRovinata.it consiste nel gestire la pratica di risarcimento e non richiede alcun costo per il passeggero; una volta che l’azione è andata a buon fine, sarà la stessa compagnia aerea a corrispondere al passeggero il rimborso dovuto ed a pagare ai legali il compenso per l’attività prestata.

Visitando la pagina Facebook di VacanzaRovinata.it ho potuto leggere le numerose testimonianze di altri passeggeri rimasti vittima di disagi analoghi al mio ed ho così deciso di rivolgermi a loro compilando il form presente nel sito; mi hanno risposto il giorno stesso indicandomi tutta la documentazione a loro occorrente per l’avvio dell’azione.

Incredibile ma vero, dopo solo 3 mesi dall’invio della documentazione, ho ricevuto sul mio conto un bonifico di 250 euro da parte della compagnia aerea; lo ritengo un rimborso più che congruo per sei ore perse in aeroporto.

Potrebbero interessarti anche...