Cosa è la carbossiterapia e quando è indicata

Con il trattamento di carbossiterapia è possibile contrastare diversi problemi, sia di carattere estetico che relativi alla salute e, in particolare, ai disturbi provocati da un difetto della circolazione locale. Questa tecnica non è così moderna come si potrebbe pensare: già nel 1930 veniva utilizzata frequentemente in merito ai suoi benefici effetti.

 

Attualmente, la carbossiterapia viene applicata sia per favorire la microcircolazione e migliorare lo stato di salute, sia per prevenire alcuni difetti estetici molto diffusi, come la cellulite, le smagliature e la ritenzione dei liquidi. Ovviamente, nel corso del tempo la tecnica si è notevolmente raffinata, fino a divenire relativamente semplice e poco fastidiosa.

 

Oggi, la carbossiterapia è molto apprezzata, e viene spesso richiesta dai personaggi dello spettacolo, in quanto offre la possibilità di mantenere un aspetto più giovane, eliminando i più diffusi difetti di invecchiamento della pelle e stimolando la circolazione locale.

 

Per raggiungere un risultato eccellente, ed essere soddisfatti del trattamento, è importante rivogersi ad un centro estetico specializzato nella www.carbossiterapia-milano.it, che suggerimenti personalizzati per trarre il massimo vantaggio. Se applicata correttamente, la carbossiterapia permette di ridurre problemi molto diffusi, come l’insufficienza venosa o i difetti di microcircolazione, e di trattare sia fastidi estetici, ad esempio le smagliature, restituendo tono ed elasticità alla pelle.

 

Come agisce la carbossiterapia sull’organismo

 

In sostanza, la carbossiterapia consiste nell’introdurre anidride carbonica sottopelle, così che possa svolgere un’azione stimolante nei confronti della circolazione locale e favorire l’apporto di sangue ai capillari. Altri effetti sono la stimolazione del metabolismo cellulare e della produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina, le sostanze responsabili dell’elasticità della pelle. Al contempo, l’anidride carbonica aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso, svolgendo un effetto drenante.

 

Ciò significa che questo tipo di trattamento si rivela ideale sia per contrastare i problemi di circolazione venosa insufficiente, sia per i fastidiosi disagi estetici, quali possono essere cellulite, smagliature e segni di invecchiamento in genere. Può essere quindi considerato un eccellente cura antiaging, poco invasiva e priva di effetti collaterali, in grado di offrire risultati interessanti anche per quanto riguarda lo stato di salute.

Potrebbero interessarti anche...