Isola d’Elba del nord: le spiagge vicino a Porto Cavo

L’isola d’Elba è una delle mete più rinomate del turismo estivo. Facile da raggiungere grazie al porto, presenta un paesaggio davvero magnifico che ricorda quello della Sardegna. Difatti, nelle ere passate il territorio delle isole dell’arcipelago pontino, Sardegna e anche Corsica erano una cosa sola che includeva anche la costa toscana.

Tralasciando ora la geologia del territorio, passiamo a scoprire quali sono le spiagge più belle nei dintorni di Cavo. Qui vedi come raggiungere il porto di cavo (Elba) per organizzare le tue prossime vacanze. Essendo un punto di approdo sull’isola, meglio scoprire con precisione quali sono le spiagge più belle in cui trascorrere delle giornate spensierate da sola, in coppia o anche con la famiglia al completo.

1.      San Bennato

La spiaggia di San Bennato è orientata a est ed è particolarmente consigliata se soffia il maestrale. Il litorale è caratterizzato da sottile sabbia fine. Il fondale degrada dolcemente perciò è perfetto anche per i bambini che non sanno nuotare bene.

2.      La spiaggia di Cavo

Anche la spiaggia di Cavo dopo il molo è molto carina, sebbene piuttosto frequentate durante l’alta stagione. È formata da piccoli sassolini bianchi inframezzi a sabbia a grani grossi che mettono in risalto il colore blu del mare. Nella parte finale, la spiaggia prende il nome Lo Chalet.

3.      Cala Frugoso

Nella zona più a nord rispetto al porto di Cavo, si trova cala Frugoso. È previsto un pedaggio se parcheggi vicino. Questo punto panoramico è perfetto per qualche foto ma anche una pausa pranzo veloce al chioschetto oppure un bell’aperitivo con vista mare: molto romantico!

Se scendi verso destra lungo il sentiero, per nulla impervio, arrivi nella piccola Cala delle Alghe. È la vera perla di Cavo, da frequentare soprattutto al mattino perché nel pomeriggio si ombreggia presto. Troverai un paesaggio che ricorda moltissimo quello delle più belle spiagge tropicali!

4.      Nisportino

A 15 km di auto dal porto di Cavo, puoi trovare una spiaggia orientata verso ovest per goderti un bellissimo tramonto sul mare. Il sole infuocato si getta tra le acque blu del mare dando vita a un quadro di mille colori dal giallo fino al viola! Un vero spettacolo per gli occhi.

Questa zona è già meno frequentata e nota ai turisti che arrivano sull’isola d’Elba. Nonostante ciò, c’è tutto quello che ti serve per una vacanza senza stress: stabilimento balenare con lettini e ombrelloni, pizzeria e anche parcheggio gratuito!

Il litorale è formato da sabbia, sassolini e anche scogliere che affondano nel mare delle acque trasparenti e cristalline che permettono di vedere il fondale anche a diversi metri di distanza dalla riva. È una zona molto amata dagli appassionati di snorkeling.

5.      Cala Mandriola

Sempre rivolta a ovest, cala Mandriola è perfetta se cerchi qualcosa di più riservato e non hai problemi a fare una camminata di mezz’ora tra la pineta. Alla fine arrivi a una scogliera di tufo con parti piatte dove sdraiarti o da cui tuffarti in mare.

Potrebbero interessarti anche...