Le cause più frequenti di malfunzionamento della caldaia

Questo articolo è possibile scoprire quali sono le cause più frequenti di malfunzionamento della caldaia e anche che cosa fare.

La caldaia è il blocco

La caldaia per la produzione di acqua casa sanitaria in blocco quando entra in funzione il meccanismo di sicurezza. Questo succede quando c’è un’interruzione della fornitura dell’energia elettrica o Problemi di erogazione del gas metano.

In altri casi, il blocco della caldaia può essere legato a una mancata manutenzione e revisione da parte del tecnico di fiducia del pronto intervento caldaie a Roma. Infatti, può capitare che alcuni elementi interni della caldaia siano sporchi e ho turati da un deposito di polvere, fuliggine ma anche calcare. Può trattarsi della valvola di alimentazione, dello scambiatore di calore anche degli ugelli di erogazione del gas che accedono alla fiamma pilota.

Infine, può anche capitare che si sia bruciata la scheda elettronica della caldaia. Va quindi sostituita perché la caldaia torni a funzionare correttamente. A volte a bruciarsi può essere semplicemente un fusibile, situazione auspicabile perché è sicuramente più economico riparare il singolo fusibile invece che l’intera scheda Madre che purtroppo molto costosa.

La caldaia perde acqua

Altro guasto piuttosto frequente che viene registrato riguarda invece la perdita di acqua dalla caldaia. Si possono infatti notare delle gocce d’acqua che cadono dalla caldaia stessa o anche dai termosifoni. Di solito, la causa principale risiede in una pressione dell’impianto troppo alta, cioè superiore a due bar.

Per ridurre la pressione, la prima cosa da fare schiattare i termosifoni togliendo vapore, condensa e bolle d’aria in eccesso. Vale anche la pena far uscire una piccola quantità di acqua. Dopo aver eseguito l’operazione su ogni termosifone, vale la pena aspettare un po’ perché il manometro si aggiorni e indichi il valore della pressione attuale.

Si consiglia di riavviare la caldaia e controllare nuovamente il livello della pressione. Vale anche la pena controllare nuovamente che non ci siano perdite. Se i problemi dovessero persistere, bisogna immediatamente a far riferimento al tecnico di fiducia del pronto intervento caldaie a Roma.

Potrebbero interessarti anche...