Trasferimento in una struttura ospedaliera: quali sono le motivazioni e come organizzare il trasporto

Ecco una breve guida che ti spiega come organizzare il trasferimento privato presso un’altra struttura ospedaliera, per diverse motivazioni.

Motivazioni.

Se sei ricoverato presso una struttura ospedaliera, pubblica o privata che sia, puoi chiedere di essere trasferito. I motivi del trasferimento possono essere medici: le cure di cui hai bisogno sono prestate solo in un dato posto. In questo caso, il trasferimento avviene a carico del Servizio Sanitario Nazionale, SSN, che si occupa di tutto quanto. Ci sono però altri motivi che non sono legati a esigenze medico – sanitarie, in questo caso dei tu che devi sobbarcarti ogni onere dal punto di vista organizzativo e anche economico. Potresti voler essere trasferito per avvicinarti a casa, ai parenti e ai famigliari che faciliterebbero la tua degenza con assistenza pomeridiana e visite varie. In trasferimento presso un’altra struttura deve e avvenire con ambulanza di tipo privato, perché quelle pubbliche devono essere libere per rispondere a casi di emergenza del 118. I motivi per il cambio di struttura possono essere anche legati a brutti ricordi ( un caro deceduto proprio qui), un parente lavora presso l’altra struttura oppure l’attuale struttura no risponde ai tuoi canoni e standard.

Trasporto privato.

Per cambiare struttura devi preoccuparti tu di organizzare il trasporto chiamando un numero ambulanza privata. Innanzitutto, devi contattare la struttura dove vuoi essere ricoverato per verificare la disponibilità di posti. La struttura deve esprimere la volontà di volerti come loro paziente. L’ambulanza privata deve essere pronta con tutto quello che ti occorre per ogni evenienza come la barella, il kit di rianimazione, etc. Alla società di  ambulanze private devi ricordarti di comunicare una serie di dati che riguardano la tua condizione medica, soprattutto. Se hai bisogno di assistenza medica durante il tragitto, devi per forza farne richiesta così a bordo ci sarà anche un medico o un infermiere rianimatore in grado di intervenire in caso di bisogno.

Per trovare il numero ambulanza privata a Roma, clicca qui ambulanze-privateroma.it .

Potrebbero interessarti anche...