Con l’abbassarsi della colonnina di mercurio, cresce la voglia di capi che possano avvolgere e tenere al caldo. Nella stagione più fredda dell’anno, non può mancare quindi il knitwear; indispensabili per creare degli outfit perfetti per stare al calduccio e, allo stesso tempo, essere trendy, i capi in maglia sono inclusi tra i principali trend e per fortuna! Uno di quelli che non può mancare è il poncho cashmere, amatissimo dagli stilisti che lo hanno incluso nelle attuali collezioni.

Poncho, il capo trendy dell’autunno-inverno

Quando si parla di capi in lana e cashmere, non bisogna pensare solo e unicamente ai maglioni perchè quest’anno il knitwear propone moltissimi capi caldi e trendy. Tra i principali esempi, si trovano abiti in maglia, pantaloni in lana e poncho. Insomma, non solo maglioni poiché questo è il momento perfetto per indossare tanti altri capi tutti sferruzzati.

Il poncho in maglia è uno degli indumenti più amati della stagione perché più ricercato della solita sciarpa e diverso dal semplicissimo maglione. Il poncho must have in grado di esaltare ogni abito o cappotto, deve essere un po’ over, ma senza esagerare, morbido ma comunque strutturato.

Per quanto riguarda i dettagli, ci si può sbizzarrire con le frange e le fantasie, tra cui le più belle sono quelle classiche check, cioè a scacchi, oppure di ispirazione navaho. I fiocchi di neve in stile scozzese rappresentano un’altra soluzione molto valida.

Come portare il poncho

Il poncho è tornato di moda, ma occorre saperlo abbinare con stile altrimenti il rischio di sembrare avvolti da una coperta è dietro l’angolo. Si porta al posto del cappotto a inizio stagione e sopra al cappotto quando fa più freddo per evitare il piumino ma continuare a indossare un capo spalla elegante e ricercato che diventa subito più caldo. Per essere ancor più chic, il poncho si porta su una spalla sola.

Il poncho però si può portare anche al posto del classico maglione su abiti in colori neutri oppure anche abbinato a un classico paio di jeans.

Di Grey